2 settimane

A Palazzo Medici Riccardi molti i protagonisti di tanta gloria e sofferenza

I personaggi che si trovano in questa mostra sono stati famosi soprattutto per il loro contributo come atleti, altri, dopo i trascorsi sportivi, per tutt’altro, ma qui li scoprirete tutti in vesti completamente diverse: deportati, discriminati, esuli, militari, partigiani e vittime di guerra.
I personaggi che vanno a comporre il tessuto storico di questa iniziativa hanno tutti, nei rispettivi campi, segnato un’epoca e fra i tanti ne vogliamo citare alcuni ma senza volontà di togliere importanza agli altri: Margherita Hack, Fosco Maraini, Carlo Castellani, Zeno Colò, Giuseppe Sabatini, Lanciotto Ballerini, Gino Bartali e Alfredo Martini.
Fino al 29 Novembre, infatti, a Palazzo Medici Riccardi si terrà la mostra dal titolo Oltre la Vittoria, atlete e atleti nella barbarie della Seconda Guerra Mondiale: I Toscani campioni nella memoria. Questo evento individua aspetti e situazioni in cui sono stati coinvolti, a vario titolo, le donne e gli uomini di sport, di discipline diverse, toscani o che hanno svolto le loro azioni in Toscana. La mostra, tra l’altro, gode del patrocinio del Coni e del Comune di Firenze.