3 settimane

Si è spenta all’età di 96 anni la Regina più longeva della storia. La notizia è stata data alle 19:34 di Giovedì 8 Settembre da Buckingham Palace

Monarca del Regno Unito (Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord) e del Commonwealth, dopo oltre 70 anni sul Trono, se ne va a giudizio di molti, l’ultimo simbolo della storia britannica e per certi aspetti anche d’Europa. Nelle ultime ore, il nuovo Re ha preso ufficialmente il nome di Carlo III° e terrà domani il suo primo discorso.
Durante il suo lunghissimo Regno, iniziato con la morte del padre il 6 Febbraio 1952 e ufficializzato il 2 Giugno dello stesso anno, Elisabetta II° d’Inghilterra ha lavorato con ben 16 Primi Ministri, primo dei quali fu Winston Churchill ed ultima Liz Truss, appena incontrata nella residenza scozzese di Balmoral, luogo del decesso.
Ha fatto sognare intere generazioni, lasciando il mondo nello sconcerto in occasione della morte di Lady Diana, al centro di polemiche e sospetti che, in realtà, non si sono mai placati. Il periodo di lutto apertosi con l’annuncio della morte della Sovrana ufficializzato del neo premier inglese, durerà 10 giorni, compreso quello del funerale.
«Mi unisco volentieri a tutti coloro che piangono la sua scomparsa – ha fatto sapere Papa Francesco unendosi ai messaggi di cordoglio fatti giungere da tutti i leader del mondo – pregando per l’eterno riposo della defunta Regina e rendendo omaggio al suo esempio di devozione al dovere e alla sua ferma testimonianza di fede in Gesù Cristo».
Nella lunga vita di Elisabetta II° anche alcuni momenti in cui si è prestata a degli scatti artistici quando, ad esempio, nel 2004 con una fotocamera lenticolare digitale ad alta risoluzione, è stata il soggetto della scultura assemblata a tecnica mista, ritratta da Chris Levine. Anche Annie Leibovitz ha, poi, realizzato una collezione di foto dallo stile drammatico e teatrale dell’indimenticabile Regina.