Al Festival di Altomonte torna il teatro classico con i Menecmi di Plauto

Il programma del Festival prosegue con un grande ritorno: il teatro classico. Martedì 6 Agosto, con ingresso gratuito, al Teatro Costantino Belluscio a partire dalle ore 21:00 arriva il primo dei due spettacoli prodotti dal Teatro Europeo Plautino, Menecmi.

Un gigante del teatro italiano approda quindi ad Altomonte, con una delle opere teatrali più importanti dell’umanità. L’attore Massimo Venturiello, infatti, è il protagonista di Menecmi di Plauto, per la regia di Cristiano Roccamo.

Lo spettacolo arriva al Festival Euromediterraneo dopo aver fatto tappa, in prima nazionale, al Plautus Festival di Sarsina dove si tiene la più importante rassegna europea di teatro plautino.

Venturiello, che al Plautus Festival ha partecipato per la tredicesima volta, è attore di grande esperienza, dal palcoscenico al piccolo e grande schermo, ha lavorato con i più importanti registi italiani ed è amato dal pubblico anche per la sua attività di doppiatore.

Basti ricordare, su tutti, che è stato la voce italiana di Gary Oldman nei panni di Sirius Black nella saga cinematografica di Harry Potter oltre che di Bruce Willis in The Jackal.Teatro.jpg