Al Museo del Presente di Rende s’inaugura la VII edizione di Geni Comuni

Un’intera sezione dedicata ai geni del ‘900 con opere di Andy Warhol, Mimmo Rotella, Roy Lichtenstein, Agostino Bonalumi, Mark Kostabi e Marco Lodola inaugurerà, Lunedì 28 Settembre al Museo del Presente dalle 19:30, la VII^ edizione di Geni Comuni, collettiva d’arte all’interno del Settembre Rendese.

L’evento, ideato da Luigi Le Piane, di tiratura nazionale ed atteso da centinaia di artisti di tutte le regioni d’Italia prevede differenti spazi espositivi dedicati alla pittura, alla scultura, alla fotografia e alla videoarte con la curatela affidata anche quest’anno a Roberto Sottile e Mariateresa Buccieri.

Lo scopo è quello di promuovere i luoghi di cultura soprattutto fra i giovani per valorizzare i nuovi talenti attraverso una fruizione delle opere in mostra che può contare su numeri importanti. Solo lo scorso anno si sono registrate, infatti, più di 800 presenze e 2500 visitatori in circa 30 giorni di esposizione che in sei anni ha visto partecipare più di 400 artisti.

Questa edizione sarà animata da circa 65 artisti provenienti da tutta Italia e sarà arricchita da una sezione speciale internazionale creata grazie alla collaborazione dell’Art Advisor Massimo Scognamiglio, professionista del settore.

Le opere saranno in mostra fino al 16 Ottobre prossimo e sarà possibile visitare la mostra dal Martedì al Sabato nelle fasce orarie 9:00-13:00 e 16:00-20:00. Gli ingressi saranno contingentati e consentiti esclusivamente a chi sarà munito dei dispositivi personali di sicurezza.