2 settimane

Dal 15 Dicembre al 15 Gennaio la mostra ha incuriosito i tanti visitatori che dal Lunedì al Venerdì hanno potuto apprezzarne le caratteristiche e lo stile

Nelle Sale del Municipio è stata allestita una mostra di circa una trentina di antichi mezzi agricoli riprodotti in scala e funzionanti, curata dal Gruppo Modellisti Ferrara Asd. L’iniziativa nasce in ricordo del socio fondatore Augusto Ori, per far conoscere alla Comunità le sue opere e per ricordare le sue abilità.
Dal trattore a vapore americano del 1900 al Super Landini del 1940, dalle antiche falciatrici a traino agli erpici. E poi le bascule, le falcette, i forconi, le pompe a mano. Dalle seminatrici alle rastrelliere, dai cilindri per la gramolatura della canapa alla ricostruzione in formato ridotto di un’intera officina di tornitura.
Il Gruppo Modellisti di Ferrara, per quanti non lo sapessero, nasce nel 1993, dalla passione di alcune persone e nel corso degli anni, l’aumento del numero dei soci ha permesso di diversificare le tipologie di modelli realizzati. I soci, che provengono soprattutto dalla provincia di Ferrara, aderiscono anche da altre province dell’Emilia Romagna, della Lombardia, del Veneto e delle Marche.