Alla Libreria Ubik la presentazione de “La fragilità dei palindromi” di Marcostefano Gallo

Si terrà Sabato 23 Marzo alle ore 18:00 presso la Libreria Ubik di Cosenza la presentazione del libro La fragilità dei palindromi di Marcostefano Gallo, Ferrari Editore. Con il giovane scrittore calabrese dialogherà Livia Blasi, giornalista RAI.

L’autore, attraverso un linguaggio dosato con quel tanto d’ironia che lo rende candido e distante allo stesso tempo, dipinge una storia ambientata a Mongrassano, piccolo borgo del Sud reale e immaginario.

Luci e ombre evidenziano personaggi con destini speculari in un romanzo che scoppietta di spunti reali e invenzioni surreali. L’attesa della festa patronale di Sant’Anna è il centro di questo labirinto fantastico, attorno a cui ruotano buffi equilibri sospesi tra cielo e terra, storie in bilico tra detto e non detto, personaggi alla ricerca dell’altro ma anche di se stessi.

Una commedia umana mediterranea, dal sapore antico e contemporaneo, che evoca un senso di briosa malinconia di fronte all’indecifrabilità del destino, capace di trasformare l’esistenza in un palindromo temporale.

Marcostefano Gallo vive in Calabria, ma si sposta spesso verso le tante latitudini del suono e dell’immaginazione. Si è laureato in Storia dell’arte ma è da sempre trascinato da una passione insaziabile per la letteratura e la musica. Scrittore, musicista, cantante e autore della band Noir Col. Ha esordito nella narrativa nel 2007 con L’arte di uccidere, a cui hanno fatto seguito Le parole del vento, L’infinito per me (2008), La vendetta ha il mio stesso nome (2009). Con Ferrari Editore ha pubblicato il fortunato romanzo Circo Dovrosky (2016).

55512170_2059755670807558_8007055066907279360_n.jpg