All’Estate Internazionale del Folklore la presenza di un grande Paese: la Cina

All’Estate Internazionale del Folklore e del Parco del Pollino, la presenza di un grande Paese: la Cina. A rappresentarlo sarà la Compagnia di Canti, Danze e Opera, della contea autonoma Tujia di Wufeng. Il gruppo è composto da 25 persone, la maggior parte delle quali specializzate nella danza Tujia che è una delle minoranze etniche della Cina.

Nel loro repertorio, un vasto patrimonio culturale, come: canzoni popolari, Nanqu, il tamburo di fiori, la danza delle mani e Sa yer do, ognuna delle quali caratterizzata da forti richiami etnici. Il team della Compagnia, è formato da eccellenti sceneggiatori, cantautori, registi e attori.

Negli ultimi anni, sono stati invitati ad esibirsi in molti luoghi della Cina e hanno ricevuto numerosi premi, come il Premio Nazionale dell’Artista Cinese, il primo premio della performance artistica della regione militare di Guangzhou, il primo premio per l’esibizione artistica di minoranze etniche nella provincia di Hubei e il gran premio del Festival d’Arte di Yichang.

Questa è la prima volta che la squadra di danzatori arriva in Italia. Durante il Festival del Folklore presenteranno, per la gioia del pubblico, il loro ricco e colorato programma artistico e culturale.LOCANDINA VILLAGGIO ORIZ