Altri appuntamenti con il Settembre Rendese fra cui l’autore Giorgio Conte

Domenica 22 Settembre il Centro storico di Rende si animerà ancora una volta con gli stand di enogastronomia locale, la briosità degli artisti di strada, il teatro di Scena Verticale con lo spettacolo Va pensiero che io ti copro le spalle scritto da Giuseppe Vincenzi e con Dario De Luca, attore di Scena Verticale.

Alternando canzoni e racconti col tastierista Paolo Chiaia che fa da simpatica spalla, De Luca prosegue con originalità e personalità nel solco del teatro-canzone di Gaber fatto di stacchi cabaret e musica è un “io” narrante che oscilla, beffardo e demenziale, tra dubbi irrisolti e crisi di nervi.Giorgi Conte Settembre Rendese.png

Alle ore 21:30 in Piazza degli Eroi un altro importante appuntamento del Settembre Rendese con la musica italiana d’autore. Sarà, infatti, in scena l’artista Giorgio Conte, cantautore raffinato e fratello del più blasonato Paolo Conte, che ha composto per numerosi interpreti come Mia Martini, l’Equipe 84 e Rosanna Fratello.

Le parole sono, per lui, non solo “ferri del mestiere” di chansonnier ma anche, se non soprattutto, “strumenti” di quella ispirata giocosità e sagace leggerezza che lo ha fatto definire dalla stampa “umorista che sa commuovere ed intellettuale che strizza l’occhio alle persone comuni”. Facendone un artista capace di coinvolgere pienamente, da grande affabulatore ed interprete qual è, il pubblico dei suoi spettacoli.