Aperte le prenotazioni per i laboratori artigiani nel giardino di Villa Rendano

Dopo essere stata chiusa, ma non ferma, Villa Rendano attende fiduciosa l’ingresso della Calabria in zona gialla per proporre alle famiglie un’ulteriore attività, questa volta alla riscoperta delle antiche lavorazioni artigiane del territorio cosentino, nella direzione di rivivere i luoghi di cultura anche all’aperto

In aggiunta alla visita dei percorsi multimediali Consentia Itinera e Jurassic Experience, resi entrambi fruibili gratuitamente sino all’estate, riprendono le attività laboratoriali non solo sulla storia di Cosenza e sull’affascinante mondo dei dinosauri, ma anche sulle tradizioni artigiane dei nostri bellissimi borghi. Nei mesi di Maggio e Giugno, infatti, si svolgeranno nel suggestivo giardino di Villa Rendano una serie di laboratori sulla lavorazione dell’argilla, del legno e della pietra.

Essi rientrano nell’ambito del progetto della Fondazione Giuliani di riscoperta e valorizzazione delle tradizioni antiche dei borghi calabresi, in particolare di Cosenza e della sua vasta provincia. I maestri Francesco Fontana, Ferdinando Gatto e Gabriele Ferrari, rispettivamente di Bocchigliero, Rogliano ed Altilia Grimaldi, condurranno lezioni-laboratorio cui si potrà partecipare insieme al proprio nucleo familiare senza rischio di contagio e di assembramento, nella sicurezza più assoluta.

E’ possibile prenotare un laboratorio per volta, oppure l’intero ciclo di incontri per ciascuna lavorazione con una particolare scontistica, fino a 4 nuclei familiari per ciascun laboratorio oppure 10 persone al massimo. Tutti i partecipanti porteranno a casa un proprio oggetto da conservare in ricordo di questa bellissima esperienza. Per info e prenotazioni contattare la mail direzione@consentiaitinera.com o il numero telefonico 0984-73022.