“Atlantis” il mito della città perduta rivive al Museo Multimediale

Alla ricerca di Atlantide: il mito dell’antica città perduta, menzionata da Platone, rivive in una straordinaria esperienza immersiva al Museo Multimediale della città di Cosenza, in piazza Bilotti.

L’appuntamento con questa nuova straordinaria mostra che racconta dell’isola leggendaria sommersa in fondo al mare, è fissato per Sabato 13 Luglio alle ore 17:00 e si prolungherà sino al 13 Ottobre prossimo.

Il percorso espositivo si intitola appunto AtlantiS, la città sommersa ed è realizzato dalla scenografa Antoinette Strauss, già ideatrice del successo La magia del Natale dello scorso dicembre. L’artista francese, stimolata ancora una volta dalla sua fantastica immaginazione, torna a far vivere una esperienza unica nel suo genere.

Si tratta di un viaggio che inizia dalla scoperta delle profondità, passando dentro una meravigliosa barriera corallina e arrivando fin dentro il miracolo dell’oceano che custodisce i segreti e i tesori che, anche i pirati più temerari, hanno cercato in tutti i sette mari, senza trovarli. A Cosenza, la mostra aprirà le sue porte ai più coraggiosi per offrire il privilegio di visitarla.atlantis.jpg