Auguri Roma per il 2774° compleanno

La giornata del 21 Aprile ha preso il via con la tradizionale deposizione di una corona di alloro della Sindaca di Roma Virginia Raggi all’Altare della Patria in Piazza Venezia e proseguirà con la celebrazione della Santa Messa alla Basilica dell’Ara Coeli

Le celebrazioni per il Natale di Roma 2021 saranno l’occasione per un’osservazione ravvicinata e suggestiva dell’Ara Pacis, uno dei più importanti capolavori dell’arte romana, costruito fra il 13° e il 9° a.C. per celebrare la pace instaurata da Augusto sui territori dell’Impero. All’insegna della rievocazione storica, anche l’appuntamento online sul canale social del Gruppo Storico Romano che proporrà la rappresentazione della tradizionale accensione del fuoco sacro.

I costumi, le armi, i riti e le celebrazioni sono riprodotte con cura e rispetto delle fonti storiche, grazie ad un Protocollo fra il Gruppo Storico ed il Dipartimento di Scienze storiche dei Beni culturali e del territorio dell’Università degli Studi Tor Vergata. Inoltre, ROMAISON festeggerà l’evento con un racconto dedicato alla leggendaria nascita della città nelle sue trasposizioni cinematografiche più celebri, attraverso un incipit che disegna anche la matrice storica. Tutte le attività previste nell’ambito della manifestazione si svolgeranno, comunque, nel rispetto delle norme anti-contagio disposte dalla vigente normativa.

Intanto, il primo cittadino ci ha tenuto a sottolineare di essere «pazza d’amore per la città. Sono orgogliosa di Roma e dei cittadini. Questo è un Natale di Roma decisivo, di speranza e di rinascita. Dobbiamo assolutamente restare uniti per uscire fuori, insieme, dalla pandemia. Per rilanciare la città, l’economia, il lavoro. Il mio augurio è che presto torneremo a essere sempre di più una Capitale internazionale».