Continuerà sino a Gennaio la manifestazione Corti Cosenza rassegna voluta da Teatro in note

Continua la VII° edizione di Corti Cosenza, la rassegna voluta da Teatro in note con la direzione artistica di Vera Segreti. Gli appuntamenti si svolgeranno, prevalentemente, al Teatro Rendano a partire da Sabato 17 Ottobre quando Nicola Savino e La Terra di Piero apriranno ufficialmente la seconda parte della manifestazione.

Il tema è L’ascolto che, alla luce della pandemia, assume un valore ancora più importante. Corti Cosenza, infatti, da sette anni permette ai ragazzi delle Scuole Superiori della provincia di Cosenza di tirare fuori la propria vena creativa guardando a temi sociali. Una connessione che la Cooperativa sociale Teatro in note con il suo Direttore artistico, ritengono fondamentali per formare gli adulti di domani.

L’evento viene ripensato per le disposizioni per contenere il Covid, ma si farà per permettere, ancora una volta, a quegli adulti di domani di far uscire la propria voce e farsi ascoltare dagli adulti di oggi, che parteciperanno agli incontri con i grandi personaggi della cultura e dello spettacolo.

I prossimi incontri:

  • Venerdì 6 Novembre alle ore 16:30 alla Biblioteca Nazionale verrà presentato il libro Lantivirus. Racconti brevi edizioni Erranti.
  • Sabato 5 Dicembre si torna al Teatro Rendano nella Sala Quintieri, dove si terrà, alle ore 20:30, l’incontro con l’attrice e scrittrice Camilla Filippi che presenterà il suo libro La sorella sbagliata.
  • Martedì 15 Dicembre, sempre al Teatro Rendano, alle ore 20:30, si terrà l’incontro con il filosofo e psicanalista Umberto Galimberti, mentre Sabato 16 Gennaio 2021 con Paolo Ruffini si chiuderà la rassegna.