Costituita a Rende la Consulta per l’infanzia, i giovani e le famiglie

A presiedere l’Organismo consultivo del primo cittadino sarà la Consigliera di maggioranza Chiara Lolli coadiuvata da Rita Volpintesta e Angela Zavaglia

«Siamo lieti – ha dichiarato Chiara Lollidi poter avviare un confronto aperto su tali tematiche promuovendo la partecipazione e la libera espressione a tutela del benessere sociale della cittadinanza. La consulta rappresenta un importante sede di confronto e scambio di informazioni fra soggetti avente lo scopo di tutelare il benessere sociale dei bambini, dei giovani e delle famiglie».

L’obiettivo è quello di garantire sostegno a nuclei familiari e singoli soggetti appartenenti a qualunque ceto sociale, nazionalità o confessione religiosa, fondamentale per lo sviluppo e la crescita della Comunità locale e per realizzare un concreto miglioramento della qualità della vita dei giovani.

«La Consulta – ha infine concluso la Consigliera – si attiverà subito nell’elaborazione di proposte volte a promuovere in tutta la cittadinanza lo sviluppo di una cultura dell’infanzia, dell’adolescenza e della famiglia, condividendo i valori della prevenzione, della solidarietà del sostegno all’infanzia con particolare attenzione alle problematiche e devianze giovanili e ascoltando i bisogni, le esigenze e le iniziative dei giovani cittadini rendesi attraverso un confronto diretto e continuo con l’Amministrazione Comunale».