Dal 10 Giugno vaccino per tutti senza limiti di età

Con una circolare del Commissario Francesco Paolo Figliulo non ci saranno più restrizioni relative alle fasce d’età e tutti gli italiani potranno prenotare il vaccino

Per fine Giugno i vaccini a disposizione nel nostro Paese saranno oltre 28 milioni, una quantità sufficiente che permetterà di ampliare la campagna vaccinale senza particolari esigenze anagrafiche. Infatti, l’obiettivo del Governo è quello di consentire a qualsiasi cittadino, previa prenotazione, di recarsi all’hub sanitario per ricevere l’inoculazione della dose.

Sarà, infatti, questa circolare a decretare il «liberi tutti» per ogni regione, allo scopo di raggiungere per il prossimo mese di Settembre la cosiddetta immunità di gregge, come tra l’altro ha più volte annunciato lo stesso Generale Figliulo. A breve dovrebbe, inoltre, arrivare il consenso dell’Agenzia Europea dei Medicinali al vaccino anti-Covid per bambini e ragazzi superiori ai 12 anni di età.

Intanto, di over 80, che è la categoria più a rischio, «abbiamo vaccinato oltre il 90% ne mancano all’appello 460 mila – ha spiegato il Commissario straordinario –. Per gli over 70 siamo all’80% e ne mancano 1,2 milioni, sugli over 60 siamo a oltre il 65% e ne mancano all’appello 2,6 milioni». Infine, nella prima settimana del prossimo mese sarà data priorità ai maturandi che dovranno, appunto, affrontare l’Esame di Stato.