De Magistris per le prossime elezioni si candida a Presidente della Regione Calabria

Dopo le insistenti voci dei giorni scorsi il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris annuncia ufficialmente la sua candidatura a Governatore della Calabria nelle elezioni del prossimo 11 Aprile

«Sono indissolubilmente legato a questa terra – ha detto il Sindaco – per cui concorrerò con un programma chiaro e forte ed una squadra di persone che hanno storie individuali e collettive credibili». Rispetto alla composizione delle liste che lo sosterranno ha, inoltre, ribadito: «Voglio dare voce a chi non l’ha avuta, potere a chi considera il potere come servizio per il bene comune e non come luogo per perseguire interessi di parte. Sono consapevole dell’impresa che appare impossibile, ma nulla è impossibile se c’è la volontà. Lotterò con entusiasmo per la vittoria».

De Magistris, il quale oggi è a Cosenza e Rende per incontri politici in vista dell’avvio della campagna elettorale, ha svolto in Calabria il ruolo di magistrato portando avanti alcune inchieste in cui era stato individuato un sistema di corruzione, che gestiva in modo illecito fiumi di denaro pubblico. In tal senso, ha ricordato: «Ho dimostrato fedeltà alla Costituzione, applicando l’uguaglianza dei cittadini di fronte alla legge ed ho pagato un prezzo altissimo perché non sono scappato e non mi sono girato dall’altra parte anche quando ero consapevole che mi avrebbero fatto fuori».

«Non sono un candidato calato dall’alto – ha, infine, ribadito -. Ho sempre affrontato le sfide con la gente e tra la gente. Il popolo è la forza di quella rivoluzione che deve coniugare rottura del sistema e capacità di Governo. Posso essere strumento per un processo di liberazione dal basso per dare voce ai tanti calabresi che non si piegano e che lottano per i valori della democrazia».