Divino Jazz e contaminazioni: musica, cultura ed enogastronomia ad Altomonte

Arriva il mese di Settembre e con lui un appuntamento immancabile del Festival Euromediterraneo di Altomonte, il Divino Jazz e contaminazioni. Nata nel 2004, la rassegna che unisce musica, cultura, arti figurative, enogastronomia e tipicità è quella che fra tutti gli eventi della trentaduesima edizione del Festival incarna il tema della Generazione culturale, che caratterizza gli appuntamenti del 2019 insieme all’omaggio allo scrittore Andrea Camilleri.

Il calendario degli eventi sarà presentato in Conferenza stampa Mercoledì 4 Settembre alle ore 12:00 nella Sala degli Stemmi del Palazzo della Provincia in Piazza XV Marzo a Cosenza, dal Sindaco di Altomonte Giampietro Coppola, dal Direttore Artistico del Festival Antonio Blandi e dall’Assessore alla Cultura Elvira Berlingieri.

La manifestazione vede, inoltre, la partecipazione organizzativa dell’imprenditore e chef Enzo Barbieri. Gli appuntamenti si terranno nel Chiostro di San Domenico, in Piazza Tommaso Campanella, ad Altomonte, da Mercoledì 4 a Domenica 8 Settembre.Divino Jazz 2019.jpg