1 mese

In futuro ricorderemo questi anni come freschi

Petrolio, carbone e gas sono come il tabacco. Danneggiano l’ambiente quanto il fumo danneggia la salute umana. Il Segretario Generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha chiesto di aumentare le tasse sui combustibili fossili, vietando ogni forma di pubblicità o sussidio pubblico. Proprio come avviene nella maggior parte del mondo per le sigarette.
L’appello del Segretario dell’Onu è arrivato ieri, nel corso della Giornata mondiale dell’Ambiente, contestualmente alla pubblicazione degli ultimi dati sulla malconcia salute del pianeta. Tant’è che l’Agenzia europea per il monitoraggio del clima, ha registrato di nuovo un record di temperatura nel mondo. Il mese di Maggio 2024 è stato, infatti, il più caldo fra tutti i mesi di Maggio da quando esistono le misurazioni climatiche.
Il primato, però, non ha stupito nessuno, in quanto lo stesso record viene battuto da 12 mesi di fila. Nell’ultimo anno vissuto torridamente l’eccesso di temperatura ha toccato nel complesso 1,63 gradi. Quasi la metà di questo gruzzolo di calore (0,75 gradi) si è accumulata negli ultimi 30 anni, a dimostrazione che il segno del riscaldamento climatico è tutt’altro che sotto controllo. Anzi, sta accelerando.

*L’immagine in evidenza è a cura di Mark Garten