Emergenza sanitaria: prorogate le misure di contenimento fino al 7 Settembre

Prorogate fino al 7 Settembre le misure precauzionali minime per contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19. La disposizione è contenuta nel Decreto emanato dal Presidente del Consiglio dei Ministri.  Le disposizioni del nuovo provvedimento si applicano a partire da Domenica 9 in sostituzione di quelle contenute nel precedente Decreto prorogato nel mese di Luglio scorso. Il nuovo provvedimento contiene, ovviamente, indicazioni e misure proporzionate alla situazione attuale. Confermati, ad esempio, l’obbligo dell’utilizzo delle mascherine nei luoghi chiusi aperti al pubblico, il rispetto della misura del distanziamento sociale di almeno 1 metro fra le persone e la raccomandazione del lavaggio corretto e frequente delle mani.

Fra le misure adottate anche diverse indicazioni relative alla ripresa di alcune attività, fra cui i servizi di crociera da parte delle navi passeggeri di bandiera italiana, la cui ripartenza è prevista dal prossimo 15 Agosto, nonché le manifestazioni fieristiche ed i congressi, consentiti, invece, dal 1 Settembre purché abbiano misure organizzative adeguate alle dimensioni ed alle caratteristiche dei luoghi e tali da garantire ai frequentatori la possibilità di rispettare la distanza interpersonale. Sempre dal 1 Settembre, inoltre, è consentita la partecipazione del pubblico a singoli eventi sportivi di minore entità che non superino il numero massimo di 1000 spettatori per gli Stadi all’aperto e di 200 spettatori per impianti sportivi al chiuso.