11 mesi

Dal 7 al 10 Settembre per tessere fili della memoria

Sono giorni in cui si sta calati a picco sulla Costa degli Dei con vista su Stromboli e le Isole Eolie, nel Giardino della tenuta dove Berto costruì il suo buen retiro e dove si trova la casa nella quale scrisse Il male oscuro, il capolavoro del secondo ‘900 italiano.
«Ricordare ogni estate il nome dello scrittore per ipotizzare nuovi orizzonti, segnare nuove rotte sul territorio, coinvolgendo artisti, cineasti e giornalisti -hanno commentano entrambi i Direttori del Festival Antonia Berto e Marco Mottolese ribadisce come la linea celabra da 8 anni, in un luogo mitologico quale Capo Vaticano, le intuizioni di Berto».
Numerosi i personaggi della cultura italiana presenti a questa nuova edizione. Le porte di casa di Berto si apriranno, infatti, Giovedì 7 Settembre alle ore 19:00 per il primo appuntamento. Ad inaugurare l’evento sarà il Premio Strega 2021 Emanuele Trevi che presenterà il suo nuovo libro dal titolo La casa del mago.

*L’immagine in evidenza è a cura di Tommaso Pugliese