Evento streaming sul patrimonio culturale ed archeologico dell’Alto Jonio cosentino

Dal Castello Ducale di Corigliano-Rossano, in diretta streaming sulla pagina Facebook Siamo Culture e sul canale Youtube, Venerdì 5 Febbraio dalle ore 17:00, si terrà l’incontro su archeologia e crescita del territorio

La cultura e l’amore per il proprio patrimonio materiale e immateriale sono più forti di tutto. Siamo Culture – Ponte tra Oriente e Occidente, progetto voluto dall’Assessorato alla Città della Cultura e della Solidarietà del Comune di Corigliano-Rossano guidato da Donatella Novellis in collaborazione con Officine delle Idee, ritorna con un incontro online che mette al centro la valorizzazione dei beni archeologici.

Interverranno il Sindaco Flavio Stasi, il Direttore Generale Musei presso il MiBACT Massimo Osanna, il Soprintendente Archeologia, Belle arti e Paesaggio per la provincia di Cosenza Fabrizio Sudano, il Direttore del Parco Archeologico di Sibari Filippo Demma, il Presidente di Confindustria Cosenza Fortunato Amarelli, il docente di Archeologia classica dell’Università della Calabria Maurizio Paoletti ed il Project manager Officine delle Idee Antonio Blandi.

Il progetto sta ponendo le basi per la realizzazione di un piano operativo culturale in grado di equilibrare, da un lato, l’esigenza di dare corpo ad una visione culturale e sociale condivisa e partecipata in grado di valorizzare la città culturale, dall’altro lato pensare e confrontarsi sulla futura programmazione culturale in modo concreto.

«Attraverso l’azione di Siamo Culture – ha spiegato l’Assessore Novellis – vogliamo avviare una serie di riflessioni monotematiche e condivise su aspetti specifici inerenti la complessità dei Beni Culturali, dalle quali possa scaturire a breve e medio termine una progettazione operativa e concreta che coinvolga gli enti preposti ed i Comuni vicini. Cominciamo con un confronto dedicato ai beni archeologici, un patrimonio immenso di cui la comunità è generosa, che è giusto portare all’attenzione di tutti».