Gianluca Guidi nella commedia musicale “Aggiungi un posto a tavola”

Allegria, ironia ed equivoci. Nel ruolo di Don Silvestro, che fu nelle prime edizioni di Johnny Dorelli, il figlio Gianluca Guidi Venerdì 22 Febbraio alle ore 20:30 presenterà al Teatro Rendano di Cosenza  la commedia musicale Aggiungi un posto a tavola, con replica prevista per Sabato 23 sempre alla stessa ora.

Gianluca Guidi sarà affiancato da Amy Bergamo nel ruolo di Consolazione, da Marco Simeoli nella parte del Sindaco Crispino, Piero Di Blasio è Toto, Camilla Nigro Clementina e Francesca Nunzi interpreta Ortensia. Mentre la “Voce di lassù” è di Enzo Garinei. La commedia venne rappresentata per la prima volta al Teatro Sistina di Roma nel 1974.

La storia, liberamente ispirata a After me the deluge di David Forrest, narra le avventure di Don Silvestro, parroco di un paesino di montagna, che riceve un giorno un’inaspettata telefonata: Dio in persona lo incarica di costruire una nuova arca per salvare se stesso e tutto il suo paese dall’imminente secondo diluvio universale.

Il giovane parroco, aiutato dai compaesani, riesce nella sua impresa nonostante l’avido Sindaco Crispino, che tenterà di ostacolarlo in ogni modo, e l’arrivo di Consolazione, una bella donna di facili costumi, che emetterà a dura prova gli uomini del paese, ma che si innamorerà di Toto e accetterà poi di sposarlo.

Giunto il momento di salire sull’arca, un Cardinale inviato da Roma convince la gente del paese a non seguire Don Silvestro, accusandolo di pazzia, cosicché sull’arca, sotto il diluvio, si ritrovano solo lui e Clementina, la giovane figlia del sindaco da sempre perdutamente innamorata di lui.

Il giovane Don Silvestro però decide di non abbandonare il suo paese e i suoi amici e Dio, vedendo fallire il suo progetto, farà smettere il diluvio e per brindare al lieto fine farà aggiungere un posto a tavola per “Lui”.

Musical-Aggiungi-un-posto-a-tavola-Gianluca-Guidi12-ottobre-26-novembre-2017-Teatro-Brancaccio-Roma.jpg