Goretti-Cosenza quasi fatta. Intanto, aumentano la fibrillazioni in vista del verdetto del CONI

E’ atteso nelle prossime ore l’annuncio per il nuovo Direttore Sportivo del Cosenza che, a prescindere della categoria C o B, prenderà il posto di Stefano Trinchera

Si tratta di Roberto Goretti ex calciatore e Dirigente del Perugia che nel Giugno scorso aveva dichiarato: «Spero di avere la possibilità di far parte di un progetto a lungo a termine. Vedremo se capiterà l’opportunità. Per gli anni passati parlano i numeri». Toccherà a lui, dunque, assumere un ruolo delicato e fondamentale, specie alla luce degli ultimi tumultuosi avvenimenti. Intanto, la Società rossoblù nella serata di ieri ha depositato la documentazione per l’eventuale riammissione in Serie B, completa anche di fideiussione.

Il Chievo nel frattempo, nonostante il tentativo di rassicurare la propria tifoseria con proclami che lasciano il tempo che trovano circa la legittimità del provvedimento adottato sia dalla Covisoc che dalla  FIGC, ha conosciuto nel proprio ritiro una sorta di ‘ammutinamento‘ da parte dei calciatori più rappresentativi, che nel match disputato contro la Virtus Verona hanno negato la propria disponibilità a scendere in campo, scatenando le ire del Direttore Sportivo Giorgio De Giorgis: «Siamo delusi dal loro comportamento. Ciascuno fa le proprie valutazioni. E anche la Società, al momento opportuno, valuterà quanto successo», sono state le sue parole.

Infine, il verdetto del Collegio di Garanzia del CONI è ormai atteso per Lunedì 26 Luglio e ciò significa che nel sorteggio del Calendario, previsto a Ferrara Sabato 24 comparirà la sgradevole X sul tabellone, per cui sono cadute nel vuoto le speranze del Presidente di Lega Mauro Balata il quale avrebbe preferito arrivare all’importante appuntamento con il quadro delle 20 squadre già completo e senza alcun tipo di incognita.