Grande è l’attesa per una partita che vale l’intera Stagione

C’è una lunga tradizione fra Cosenza e Juve Stabia, tant’è che le due squadre si sono affrontate ben 17 volte allo Stadio San Vito-Marulla, nonostante si tratti del primo confronto in assoluto in Serie B. Il bilancio, comunque, è nettamente a favore dei padroni di casa, vittoriosi in 14 occasioni. Le restanti 3 gare si sono concluse con altrettante vittorie delle vespe. Ben 37 le reti messe a segno dai rossoblù, 14 quelle realizzate dagli ospiti.  La tifoseria cosentina, tuttavia, ha fatto saper in una nota che domani ad accogliere la squadra saranno in tanti, pronti a far sentire il loro calore per quella che si annuncia essere la partita dell’anno. La squadra di Occhiuzzi, si sa, è ormai ad un passo dai playout, ma non si esclude la possibilità di una salvezza diretta qualora alcuni risultati relativi alle gare del Perugia, Pescara ed Ascoli dovessero “favorire” i bruzi.

Intanto, l’Associazione Italiana Arbitri ha reso note le designazioni relative alla 19° giornata di ritorno di Campionato e la gara di Venerdì 31 Luglio, con fischio d’inizio previsto alle ore 21:00, sarà diretta, guarda caso, da Gianluca Aureliano di Bologna, lo stesso che arbitrò la partita di andata al Romeo Menti di Castellammare. I campani, lo ricordiamo, sono reduci da due sconfitte consecutive e da quando si è ripreso a giocare la formazione allenata da Caserta ha avuto decisamente un pessimo rendimento. E’ chiaro che i Lupi dopo il clamoroso successo ottenuto ad Empoli, dovranno tenere alta la concentrazione, sapendo di essere nelle condizioni migliori per poter centrare l’obiettivo.