Ha preso il via il Firenze Jazz Festival

Torna in città uno dei più importanti Festival Jazz d’Italia. Dall’8 al 12 Settembre, 5 giorni di programmazione con 35 eventi live, 100 musicisti coinvolti e 10 diverse location

Inserito nella top 10 dei Festival Jazz italiani per le riviste del settore, l’appuntamento fiorentino, attraverso un processo volto ad incentivare sempre più realtà pronte a divenire promotrici di eventi artistici, coinvolge Ville storiche, Sale da concerto e Chiostri rinascimentali, Agriturismi, Circoli e Locali, rivolgendosi sia ad un pubblico colto che ai neofiti.

La rassegna, inserita nel cartellone dell’Estate Fiorentina e diretta da Francesco Astore con il Coordinamento artistico di Enrico Romero, si svolge in questa settimana di Settembre, grazie al contributo del Ministero della Cultura e al patrocinio dalla città di Firenze. Per accedere agli spettacoli, come previsto dalle nuove norme anti-Covid, sarà necessario esibire il Green-pass.

Tra i big di quest’anno spiccano i sassofonisti statunitensi James Brandon Lewis  ed il veterano e vincitore del Grammy Award David Murray;  sempre dall’America, due veri fuoriclasse della batteria come Hamid Drake e Jim Black. Tra i molti italiani troviamo anche due dei migliori pianisti europei ed eccellenze assolute del jazz di casa nostra, Franco D’Andrea e Rita Marcotulli.