I 25 anni del Movimento Diritti civili. Il Sindaco di Cosenza esprime gratitudine a Franco Corbelli

Compiacimento e gratitudine sono stati espressi dal primo cittadino Mario Occhiuto al leader di Diritti civili per i 25 anni del Movimento, che ricorrono proprio in questi giorni

«Partecipo con vero piacere e profonda convinzione a questa importante ricorrenza – ha dichiarato Occhiutoesprimendo grande apprezzamento alla meritoria e per molti aspetti commovente attività che da cinque lustri porta avanti, con grande determinazione e spirito di servizio, in favore dei diritti civili e delle rivendicazioni degli ultimi».

Francesco Saverio Corbelli detto Franco è un attivista e giornalista italiano, fondatore e leader del Movimento Diritti Civili, attivo principalmente in Calabria. Nel corso degli anni si è occupato, infatti, di diverse cause umane e civili, divenendo paladino di battaglie giuste che ha combattuto con grande onestà intellettuale ed assoluta tenacia.

«Mi sento onorato di avere un amico come Franco Corbelli – ha, infine, concluso il Sindaco -. Un’amicizia di lungo corso che ci ha visti accomunati in una esperienza esaltante di tante battaglie civili e iniziative umanitarie che vanno assunte a modello di una terra generosa e partecipe del riscatto degli ultimi e dei diseredati».