I Matia Bazar a Marano Marchesato per la festa del Carmine

Quella di Nostra Signora del Monte Carmelo (o anche del Carmine, dal corrispondente spagnolo Virgen del Carmen) costituisce una delle devozioni mariane più antiche e più amate dalla cristianità, risalente addirittura ai tempi dei profeti; a essa sono ovunque dedicate feste, Chiese e Santuari, in Italia e nel mondo.

La sua festività liturgica è fissata, appunto, al 16 Luglio di ogni anno, per commemorare l’apparizione mariana che il presbitero inglese Simone Stock asserì essere avvenuta in questa giornata nel lontano 1251.

In Suo Onore, a Marano Marchesato, ogni anno vengono celebrati, insieme ai riti religiosi, anche i festeggiamenti civili. Quest’anno, infatti, sarà lo storico gruppo italiano dei Matia Bazar ad intrattenere il pubblico Domenica 21 Luglio alle ore 22:00 in Piazza del Carmine, per un evento patrocinato dall’Amministrazione Comunale e dalla locale Pro-Loco.

Nella cittadina calabrese, in realtà, è presente un importante Santuario eretto nel 1135 al cui interno custodisce affreschi risalenti al XVIII° e XIX° secolo, oltre ad un confessionale del 1700. L’edificio è a pianta di tipo basilicale a croce latina, suddiviso in tre navate con una stupenda facciata in stile romanico.Santuario-della-Madonna-del-Carmelo-a-Marano-Marchesato.jpg