Il calabrese Rocco Commisso in trattativa per l’acquisto della Fiorentina Calcio

Il calabrese Rocco Commisso è in trattativa con il Gruppo La Valle per l’acquisto della Fiorentina Calcio. Originario di Marina di Gioiosa (RC) il magnate italo-americano si è trasferito in America all’età di 12 anni dove ha costruito le sue fortune economiche grazie alle TV via cavo.

E’ cresciuto a New York, nel Bronx, ma questo non gli ha impedito di emergere e di far parte del Club dei Paperoni (classifica dei Billionaires stilata da Forbesclub dei Paperoni (classifica dei Billionaires stilata da Forbes), tant’è che il suo patrimonio è talmente consistente da potergli permettere di chiudere l’affare viola alla cifra di 150 milioni di dollari. Lo scorso anno ci ha provato anche con il Milan, ma alla fine il fondo Elliot l’ha spuntata all’ultimo momento.

E’ stato anche proprietario dei Cosmos, squadra in cui hanno giocato Pelè, Chinaglia e Beckenbauer, acquistato nel 2017, ma il suo grande sogno era comunque quello di far parte del calcio italiano. A lui e alla Fiorentina, naturalmente, auguriamo le miglior fortune, ma è bene ribadire che da calabrese qual è, il Signor Commisso poteva anche ricordarsi della “sua” Calabria, anche perché, nella propria terra d’origine, capacità e competenze non mancano, servono solo capitali e investitori. Ma l’accordo con i Della Valle pare sia ormai raggiunto, l’annuncio ufficiale è atteso per Lunedì 27.