Il cinema itinerante di Constitutional Circus è approdato in Calabria

L’arte ed il cinema “itinerante”, alla scoperta di luoghi consunti dal tempo, ma sempre ricchi di fascino e suggestioni è approdato in Calabria. Infatti, il progetto Constitutional Circus è già presente nei Comuni di Bisignano e Longobucco, dopo quello abruzzese di Roccascalegna, e vedrà la realizzazione di uno spettacolo circense ed un documentario cinematografico entrambi ideati e creati dal regista Berardo Carboni.

Il racconto si snoderà attraverso l’esperienza dei vari attori coinvolti provenienti da diverse regioni italiane, che dovranno cimentarsi nella narrazione del graduale costruirsi del circo in modo da creare un racconto corale nel post lockdown in cui proveranno ad immaginare un mondo nuovo, condividendo oltretutto momenti di piacevole ed intenso svago.

Si tratta, ovviamente, anche di una realizzazione artistica che punta al rilancio turistico tramite le arti visive e si inserisce in un dialogo di vitale importanza date le difficoltà del momento per il settore, insieme a quello dello spettacolo dal vivo, nonostante il lento e graduale ritorno alla normalità, dopo il periodo più acuto della pandemia.

Si lavora dallo scorso 10 Agosto e le riprese proseguiranno ancora per altri giorni. Interessanti le interazioni che il gruppo di attori sta vivendo con i luoghi e le culture che ospitano l’intera compagnia. Fra gli scopi della produzione vi è, sicuramente, l’idea di infondere negli spettatori lo stimolo ad una cittadinanza attiva, fondata sul rispetto reciproco delle proprie differenze ed in grado di aumentare il senso di appartenenza alla propria Comunità.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.