Il Cosenza riprende gli allenamenti mentre il giovane Borrelli si trasferisce alla Juve Stabia

Sono ripresi gli allenamenti del Cosenza in vista della gara casalinga contro il Pordenone prevista per Sabato 23 alle ore 14:00. La squadra di Occhiuzzi si trova in piena emergenza a centrocampo per le squalifiche di Petrucci, Sciaudone e Kone

Nel pomeriggio la squadra rossoblù si è ritrovata al San Vitino-Delmorgine e al termine di una serie di esercizi su cuore e addome ed un’attivazione in circuito di mobilità, i Lupi hanno svolto dei lavori di potenza aerobica e di possesso palla. La seduta si è conclusa con delle partite situazionali e una partitella a campo ridotto. Anche per domani è previsto un doppio allenamento.

Il solo disponibile sulla mediana di centrocampo è il francesino Abou Ba che, purtroppo, al netto della sua poca esperienza nel Campionato cadetto e dei suoi evidenti limiti tecnici, non costituisce alcuna garanzia per la formazione bruzia. Intanto, il Pescara, proprietario del cartellino di Borrelli, in accordo con la Società silana, ha deciso di cedere in prestito il calciatore alla Juve Stabia.

Mancano armai poco meno di due settimane per la definitiva chiusura del mercato ed i tifosi aspettano qualche altra mossa di Trinchera dopo l’arrivo dell’ottimo Tremolada, già determinante nella trasferta di Monza. Sarebbe, opportuno, in questo momento, oltre all’attacco, rinpinguare soprattutto il centrocampo alla luce delle numerose squalifiche e per la partenza di Bruccini, passato all’Alessandria e non ancora rimpiazzato.