Il gabbiano di Anton Čechov con Massimo Ranieri ed il giovane attore rossanese Francesco Jacopo Provenzano

Giovedì 11 Aprile alle ore 20:30 al Teatro Rendano di Cosenza sarà presentato Il gabbiano di Anton Čechov, per l’adattamento e la regia di Giancarlo Sepe con l’interpretazione di Massimo Ranieri affiancato dal giovane attore calabrese Francesco Jacopo Provenzano, originario di Rossano-Corigliano.

L’attore rossanese, dopo gli studi accademici, ha continuato la sua formazione presso i laboratori de La Scaletta di Roma e, in seguito a diverse collaborazioni, ha incontrato il Maestro Sepe che lo ha proposto nel difficile ruolo di Konstantin Treplev.

Completano il cast Caterina Vertova, Pino TufillaroFederica Stefanelli e Martina Grilli. Le scene ed costumi sono firmate da Uberto Bertacca, il disegno luci sono a cura di Maurizio Fabretti, le musiche di Davide Mastrogiovanni e Harmonia Team, la produzione esecutiva di  Giampiero Mirra.

Si tratta di un incontro artistico fra due protagonisti assoluti del teatro italiano, che insieme propongono uno dei testi teatrali più coinvolgenti del panorama internazionale. Una grande produzione con un inedito e coraggioso adattamento alla regia.

La storia è quella di Treplev, scrittore incompreso, della sua passione per Nina, del suo rapporto di odio e amore con la madre Irina, un’anziana e famosa attrice, e poi tutti gli altri straordinari personaggi che si alterneranno con le loro intense storie scritte magistralmente da Čechov, sino a rivivere in questo originalissimo spettacolo.

IL_GABBIANO_MANIFESTO.jpg