Il Ministro Lamorgese in visita a Palermo

La Rappresentante del Governo ha presieduto il Comitato nazionale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica, presentando in Conferenza Stampa anche il dossier sui risultati di un anno di attività del Viminale

Si è svolta a Palermo la consueta riunione di Ferragosto del Comitato nazionale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica presieduto, appunto, dal Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese. Quest’anno organizzata nel capoluogo siciliano per dare un forte «segnale di attenzione alle Comunità locali e di tutto il Mezzogiorno». Presenti anche il Sottosegretario all’Interno Nicola Molteni ed altre autorità in rappresentanza delle Forze dell’Ordine.

Prima della riunione il Ministro ha rivolto il suo saluto a coloro che il 15 Agosto prestano servizio per la sicurezza e l’incolumità dei cittadini, videocollegandosi con le Sale operative locali di Forze di Polizia, Vigili del Fuoco, Polizia Locale di Palermo, oltre che della Capitaneria di Porto, dell’Esercito italiano (contingente Strade Sicure) e della Casa circondariale Pagliarelli Antonio Lorusso.

Dopo i videocollegamenti ha avuto inizio la seduta, al termine della quale il Ministro, insieme all’intero Comitato, ha incontrato il Presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci, il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando ed il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Palermo Franceso Lo Voi. Nel corso della Conferenza Stampa conclusiva è stato diffuso il dossier sui risultati di un anno di attività del Ministero dell’Interno, relativo al periodo 1 Agosto 2020 – 31 Luglio 2021.