Il Sud Italia nella bocca di Lucifero per la settimana più calda dell’estate

Arriva dall’Africa Lucifero e si sta espandendo con una forza incredibile verso il nostro Paese. La settimana appena iniziata sarà, infatti, la più calda dell’estate 2021, con temperature che potranno raggiungere i 47-48 gradi al Sud Italia

Questo periodo eccezionale sarà ricordato sia per le temperature elevate, che per la sua durata, poiché il caldo record andrà avanti almeno fino alla giornata di Ferragosto. In molte città meridionali è già scattata l’allerta, soprattutto per anziani e bambini. Il timore, oltretutto, è che l’eccessiva ondata di caldo, possa aggravare ancor più al situazione degli incendi. Tant’è che il Presidente Mario Draghi, per cercare di affrontare al meglio il fenomeno dei roghi, ha firmato il Decreto con la dichiarazione dello stato di mobilitazione nazionale del sistema della Protezione Civile.

Il Capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio nel chiedere collaborazione ai cittadini, ha spiegato: «Abbiamo alle spalle giornate impegnative e drammatiche sul fronte della lotta agli incendi. Le temperature che ci attendono nei prossimi giorni ci impongono la massima attenzione per cui è fondamentale evitare ogni comportamento che possa generare incendi e segnalare tempestivamente anche roghi di piccola entità».

Nell’occasione il caldo dovrebbe raggiungere in parte anche le regioni del Nord, rimaste per buona parte dell’estate sotto le grinfie dei temporali, con valori che potrebbero spingersi ben oltre i 36-37 gradi in molte città delle pianure. Il team del sito www.ilmeteo.it avvisa che la fase più calda è attesa fra Giovedì 12 e Sabato 14 Agosto, quando si raggiungerà l’apice di questa che si preannuncia come la più rovente fiammata di questa infuocata stagione.