11 mesi

Vandali hanno agito nella notte forse con premiditazione

Ignoti hanno imbrattato con della vernice nera il Corridoio Vasariano di Firenze. «Stamattina ci siamo svegliati con questo vergognoso gesto vandalico» ha commentato il Sindaco della città Dario Nardella.
«Abbiamo avvisato la Soprintendenza e parlato con la Direzione degli Uffizi che ringraziamo – ha, inoltre, aggiunto il primo cittadino – perché ci hanno assicurato che interverranno tempestivamente per la rimozione e la pulizia».
I vandali, usando della vernice spray nera, hanno scritto delle lettere dell’alfabeto sulle colonne della struttura che danno sull’Arno, mentre altri scarabocchi apparentemente senza senso sono stati disegnati sulla parte interna delle stesse.
L’opera, lo ricordiamo, è stata realizzata dall’Architetto Giorgio Vasari nel 1565 per volere del Duca Cosimo I° de’ Medici per unire, appunto, gli Uffizi con Palazzo Pitti. Per chi danneggia il Patrimonio Culturale sono attese, tra l’altro, pene severe per sanzionare un reato al quanto gravissimo.
L’immagine in evidenza è a cura dell’ Agenzia Dire