Inaugurato a Roma il nuovo Cinema Troisi

La nuova Sala cinematografica è stata dedicata all’indimenticabile attore napoletano Massimo Troisi grazie al progetto di riammodernamento e trasformazione tecnologica portato avanti dall’Associazione Piccolo America che ha lavorato per la riapertura della storica struttura, all’interno dell’ex Gil di Trastevere, progettata negli anni ‘30 da Luigi Moretti

«L’apertura del nuovo Cinema Troisi è una bella notizia per la città di Roma, per gli appassionati del grande schermo e per tutto il mondo del Cinema italiano – ha dichiarato il Ministro della Cultura Dario Franceschini -. Questa operazione di rigenerazione urbana dell’immobile, concesso da Roma Capitale al ‘Piccolo America’ mediante un bando pubblico, è stata resa possibile anche grazie ai fondi del Ministero previsti nel Piano straordinario per il potenziamento delle Sale cinematografiche e polifunzionali».

Importanti ed ingenti risorse sono state messe a disposizione nel periodo che va dal 2017 al 2021 per un importo di 120 milioni di euro destinato, appunto, all’ammodernamento e alla riapertura dei luoghi dove vivere l’emozione del Cinema in una fase in cui, si spera, la ripartenza possa ampiamente rilanciare un Settore attraversato da una forte crisi.

«Un plauso all’Associazione ‘Piccolo America’ per il lavoro portato avanti a Roma – ha concluso, infine, il Ministro – grazie al quale sono stati riaperti nuovi Cinema in diverse zone della città, così come tutte le realtà che nel nostro Paese animano le Sale cinematografiche aiutando un grade comparto della cultura in generale».