2 mesi

Domenico De Masi è uno dei massimi esperti in Sociologia del Lavoro. E’ stato insegnante in diverse Università italiane chiudendo la sua carriera accademica all’Ateneo La Sapienza di Roma, dove tra l’altro è stato Preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione

Nel corso degli anni si è occupato di lavoro attraverso studi e ricerche, diffondendo le sue idee tramite importanti corsi universitari, oltre ad una proficua attività di saggista e scrittore, che lo hanno fatto conoscere in Italia e nel mondo.
Sue le intuizioni sullo smartworking, quando ancora si chiamava Telelavoro, e sulla necessità di introdurre il reddito di cittadinanza in una economia di mercato come la nostra. Significative, inoltre, le riflessioni sulla mancata distribuzione della ricchezza e sulle tante ingiustizie sociali imputabili, appunto, al neoliberismo.
Lo studioso, infine, prova ad affrontare gli aspetti della crisi occupazionale, soprattutto per i giovani, con l’avanzare delle nuove tecnologie. Questi ed altri temi, dunque, al centro dell’incontro con il nostro Direttore Francesco De Filippo legati, oltremodo, al futuro del lavoro alla luce dei tanti cambiamenti in atto.