“La città sommersa” di Marta Barone al Premio Sila

Nel meraviglioso Anfiteatro naturale della Villa Vecchia di Cosenza, Venerdì 18 Settembre alle 18:00, sarà Marta Barone la protagonista del prossimo incontro dedicato ai finalisti del Premio Sila edizione 2020. Dialogherà con l’autrice di Città Sommersa (Bompiani), il giornalista Francesco Graziadio.

Il libro narra una storia di ricostruzione, in cui vengono a galla persone, volti e fatti attraverso fotografie, testi e testimonianze. La narrazione si origina dal ritrovamento di una memoria difensiva e dal richiamo alla mente del periodo in cui il padre dell’autrice co-protagonista, passa in carcere durante gli anni ‘70.

Marta Barone è nata a Torino nel 1987, dove ha studiato Letterature comparate. Nel 2008 con Mondadori ha pubblicato Miriam delle cose perdute e nel 2011 I giardini degli altri. Vive e lavora fra Como e Milano, scrivendo e collaborando con diverse riviste.