La flautista Giovanna Savino e l’omaggio a Claude Debussy

Sabato 3 Novembre ore 18.00 al Museo Civico dei Brettii e degli Enotri, nell’ambito dell’Autunno Musicale,  continua l’omaggio al grande musicista francese Claude Debussy nel centenario della scomparsa con un programma dedicato allo strumento “francese” per antonomasia: il flauto.

Un percorso storico che, dalla musica barocca di Telemann e Bach, ci porterà alla Francia del ‘900 con Debussy, Ibert e Honegger, grazie al talento della flautista Giovanna Savino che proporrà la “grandeur” francese espressa in musica.

Giovanna Savino, si è diplomata al Conservatorio Niccolò Paganini di Genova e si è perfezionata  con i Maestri: Fabbriciani, Marion,  Cambursano e Valentini. Ha partecipato a concorsi nazionali e internazionali  classificandosi sempre ai primi posti.

Ha collaborato con i teatri: Carlo Felice e Gustavo Modena di Genova, Alfred Jarry di Venezia e “ La Tosse “ di Genova con cui ha partecipato alla realizzazione di un’opera discografica. Ha effettuato registrazioni per  la  BBC e inciso sigle per varie reti televisive.

Tiene  corsi  di perfezionamento in varie località tra cui: Cervo Ligure, Montgenevre, Pontechianale, Rapallo, Coldinava, Santa Margherita Ligure. Svolge attività concertistica in varie formazioni, prediligendo il duo flauto e pianoforte con il pianista Andrea Bacchetti ed è docente di flauto traverso presso l’Istituto Comprensivo Montaldo ad indirizzo Musicale di Genova e l’Accademia Ducale di Genova.

Nell’anno 2004 ha fondato l’Associazione  Musicamica di cui è presidente, con lo scopo di divulgare la cultura musicale  soprattutto  presso  i giovani.  E’ Direttrice  e  docente all’Accademia Flautistica di Genova. Nel 2009 vince il concorso per la presentazione “Del Miglior Progetto” indetto dall’Assessorato alla Cultura di Santa Margherita Ligure e, da allora, organizza presso Villa Durazzo i Corsi Internazionali  di Alto Perfezionamento Musicale e il “Santa Festival”, rassegna di concerti internazionali giunta all’VIII edizione, con l’Alto Patrocinio del Comune di Santa Margherita Ligure.