La Serie A passa a Dazn per il prossimo triennio

La Lega di Serie A, dopo una lunga ed estenuante trattativa, ha ceduto i diritti televisivi al canale in streaming. A Sky restano soprattutto le competizioni europee

Saranno sette le gare in esclusiva che saranno trasmesse da Dazn, mentre le restanti tre partite sono state assegnate in coabitazione con il colosso Sky. A favore dell’offerta hanno votato in totale16 Club con Crotone, Genoa, Sampdoria e Sassuolo che hanno, invece, deciso per il voto contrario.

La Lega incasserà, così, 840 milioni a Stagione, ai quali dovrebbero aggiungersi gli altri 70 milioni offerti da Sky, per un totale complessivo di 910 milioni. Si tratta, tuttavia, di una cifra leggermente inferiore rispetto a quella incassata nel triennio precedente a causa dell’effetto pandemia. Le 20 Società sportive erano, comunque, tutte collegate in videoconferenza per manifestare le proprie preferenze.

Dazn dovrebbe, oltretutto, avvalersi della collaborazione della TIM per potenziare la ricezione del segnale utilizzando il 5G di nuova generazione. Infatti, all’inizio, erano state espresse alcune riserve da parte degli interessati alla vendita, subito rassicurati dalla proprietà dell’emittente via web.