2 settimane

14 Agosto 2018: ore 11.36 – Senza respiro è il titolo del docufilm realizzato dal giornalista genovese Franco Nativo

Realizzato per raccontare la terribile tragedia del crollo del Ponte Morandi e ricordare le 43 persone che persero la vita, ma anche per fissare la memoria storica e digitale di uno dei momenti più dolorosi vissuti dalla città di Genova negli ultimi decenni. La visione del film è stata proposta nei 9 Municipi con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale.
Nessuno, infatti, potrà mai dimenticare quella tragica vigilia di Ferragosto. Un cielo cupo incombeva sulla città, con le nuvole rigonfie di acqua pronte a scatenare l’inferno. «Oh Dio, Dio mio» esclamò un terrorizzato testimone la cui voce proveniente da un filmato video amatoriale, irruppe sulla terrificante scena.
Geneva restò sconvolta, annichilita, quando il tonfo del Ponte riuscì in un istante ad ammutolire le voci di quanti rimasero sconvolti da quelle allucinanti immagini di terrore. Franco Nativo, dunque, ci riporta indietro nel tempo anche per riflettere, a mente fredda, sul perché quella tragedia ebbe luogo e su come sarebbe stato possibile evitarla.