2 settimane

Da Nord a Sud è ormai emergenza acqua, anche se le zone più critiche sono nel Settentrione

Si tratta della siccità peggiore in anni recenti con temperature superiori al bollente 2003, che hanno già toccato i 40 gradi da inizio Giugno, trascinando il Paese verso una drammatica contingenza ambientale.
Il Piemonte è la regione più colpita. L’acqua è razionata in oltre 200 Comuni, come riporta lAnsa. Gli invasi hanno, infatti, riportato una riduzione media dal 40 al 50%.
L’Osservatorio ANBI sulle risorse idriche sottolinea, inoltre, come la carenza d’acqua stia ormai «coinvolgendo anche non facili rapporti transfrontalieri internazionali quali la gestione delle acque del lago Maggiore con la Svizzera e del fiume Isonzo con la Slovenia».
Molte Amministrazioni locali sono, oltretutto, passate al contrattacco, sostenendo di razionalizzare l’uso dell’acqua e vietandone un utilizzo diverso da quello alimentare, domestico ed igienico.