2 mesi

Il nuovo percorso espositivo della Sala dei Comuni si concentra sulla rinnovata fascinazione per le Arti figurative

La memoria infedele. La seduzione delle immagini da de Chirico a Schifano, costituisce il titolo della mostra dossier che si terrà dal 1 Luglio al 27 Dicembre 2022 nel centro emiliano. La selezione di 12 lavori, fra dipinti, sculture ed opere su carta, comprende 9 dei quasi 200 pezzi della collezione privata di Franco Farina.
Nel 2019 la Collezione Farina è stata donata alla città dalla vedova Lola Bonora. Il progetto, inoltre, si pone in connessione con l’estesa rassegna dedicata, sempre in Castello, all’artista ferrarese trapiantato a Berlino, Adelchi Riccardo Mantovani, la cui parabola prende avvio proprio in quel momento storico.
Il titolo della mostra riprende quello del dipinto di Leonor Fini presente nell’esposizione, proprio per evidenziare il distacco critico, talvolta ironico, che accompagna lo sguardo retrospettivo postmoderno. Oltre alle opere di Giorgio de Chirico, Mario Schifano e Leonor Fini, completano il percorso espositivo i lavori di altri talentuosi artisti.