Le novità più recenti dal ritiro del Cosenza

Nel pomeriggio di Venerdì 26 Luglio prima uscita stagionale per i ragazzi di mister Braglia, che hanno affrontato la formazione della Morrone in un match amichevole sul terreno di gioco del Valentino Mazzola di San Giovanni in Fiore. 3-1 il risultato finale in favore dei rossoblù con reti di Idda, Beuccini e Varone.

«Mi è piaciuto l’atteggiamento avuto dalla squadra inizialmente – ha sottolineato Braglia – anche se ho visto subentrare una certa stanchezza, soprattutto per il gran caldo. Forse la giornata, in assoluto, più calda da quando siamo in ritiro».

Mentre Riccardo Moreo, primo innesto offensivo del Cosenza che verrà, reduce dei 20 gol messi a segno con la maglia del Prato nella passata stagione, in un’intervista rilasciata al sito ufficiale, ha dichiarato: «Mi trovo già benissimo in quanto ho trovato un gruppo unito che mi ha subito accolto. A Prato è stata una bellissima annata e di questo ringrazio la Società, il mister ed il gruppo.

Appena ho saputo che il Cosenza mi cercava ho detto subito di sì, in quanto ho capito che l’ambiente crede in me per cui sono davvero contento. Non vedo l’ora di cominciare per sentire l’entusiasmo dei tifosi – ha concluso l’attaccante lombardo – ed il clima che si respira allo Stadio del Cosenza».

Intanto, la Società con una nota ufficiale ha comunicato di aver affidato la guida tecnica della squadra Primavera ad Emanuele Ferraro. Il nuovo tecnico dei lupacchiotti è nato a Messina l’8 settembre 1978.

Ha al suo attivo una lunga carriera da calciatore che l’ha visto protagonista con diverse maglie tra cui quelle di Ancona, Salernitana e Piacenza. In curriculum vanta anche un’esperienza in Germania nelle fila dell’Amburgo e del Magdeburgo. Nelle ultime stagioni ha guidato la selezione Under 17 della Salernitana.

Per quanto riguarda la squadra, nella giornata di ieri 27 Luglio, anche in considerazione delle fatiche del post gara con la Morrone, il programma ha subito delle modifiche rispetto al solito rituale. In mattinata seduta di recupero con terapie personalizzate e vasche. Nel pomeriggio lavoro tra campo e palestra.

Il DS Trinchera, infine, dopo l’acquisto di Jeremie Broh, continua a lavorare con il Sassuolo per avere anche il ventunenne Nicholas Pierini, esterno offensivo che nell’ultima stagione ha indossato la maglia dello Spezia. Sembra che l’accordo sia stato raggiunto sulla base di un prestito secco.

*La foto in evidenza è tratta dal sito ufficiale del Cosenza Calcio