1 settimana

Un Paese blindato si reca oggi alle Urne

Francia sotto alta tensione per i risultati delle Elezioni politiche attesi questa sera. Il Governo ha schierato 30 mila Agenti per prevenire ed arginare ogni disordine. I sentimenti dominanti in questa Campagna elettorale sono stati paura e tristezza. Quasi metà dei francesi, infatti, si è sentita «più angosciata» e «meno felice».
Sull’esito finale del voto pesa l’incognita dell’astensione di elettori orfani dei loro candidati. I risultati del ballottaggio che appariranno alle 20:00 con i primi exit poll sembrano dover preludere a scontri di Piazza, dove nelle città serpeggia la paura nonostante il dispiegamento della Forze dell’Ordine.
A Parigi, prima di abbassare le saracinesche per la Domenica elettorale, i negozi hanno blindato le loro vetrine con l’aiuto di apposite ditte che forniscono lastre di metallo su misura. In alcune zone della Capitale, infine, dove si attendono eventuali raduni o manifestazioni, i distributori bancomat sono stati resi inaccessibili e, in qualche caso, addirittura smontati.