Manna incontra negli Uffici dell’Asp di Cosenza il Commissario La Regina

Nei giorni scorsi il Sindaco di Rende aveva sollecitato l’Azienda Sanitaria Provinciale e la Prefettura in merito all’andamento dei dati relativi alla diffusione del covid e alla campagna vaccinale in atto

Accompagnato dall’Assessore Lisa Sorrentino e dal Responsabile della task force comunale Pasquale Verre, il Sindaco Marcello Manna ha dichiarato: «Un’incontro proficuo da cui è emersa comunità d’intenti su tali temi. Abbiamo ribadito al Commissario che il Poliambulatorio di Quattromiglia e il Parco acquatico possono arrivare a numeri importanti per la somministrazione dei vaccini».

«La Regina ci ha rassicurati sull’arrivo dei vaccini e che inizierà dunque una campagna serrata e costante – ha, inoltre, aggiunto Manna -. È questa un’occasione tale che vedrà l’emergenza come opportunità di rilancio per rimettere in piedi la Sanità calabrese. Bisogna ripartire, non c’è più tempo da perdere. È essenziale pensare al nostro futuro e dare l’opportunità alle Amministrazioni comunali di poterlo riprogrammare in tutti gli ambiti d’intervento».

Intanto, il primo cittadino, insieme ai Sindaci di Cosenza e dell’Area Urbana, ha inviato una lettera al Presidente della Regione Calabria Nino Spirlì, al Commissario ad acta Guido Longo e al Dipartimento di Protezione Civile regionale nella quale si chiede il ripristino urgente dell’Ospedale da campo di Vaglio Lise. Nella missiva, infatti, si legge: «La situazione di straordinaria drammaticità venutasi a determinare richiede interventi altrettanto straordinari. Si sollecita – ribadisce, appunto, la nota – il ripristino della struttura campale per l’originario scopo per cui era stata allestita».