Migliaia di spettatori per il gran finale del Settembre Rendese

Una serata indimenticabile quella di Giovedì 26, con gli Stadio premiati dal Sindaco Marcello Manna per i loro 40 anni di carriera. Davvero un successo la 54^ edizione del Settembre Rendese che, comunque, chiuderà i battenti Lunedì 30.

Un tributo della Città di Rende agli Stadio che in quarant’anni di carriera hanno saputo imporsi come band di spicco nel panorama della canzone d’autore italiana, guardando sempre con coraggio artistico e curiosità a nuove sonorità e contaminazioni”. Queste le motivazioni del riconoscimento consegnato, ieri sera, sul palco dal Primo Cittadino alla mitica band. Migliaia di spettatori si sono riversati in Via Rossini per assistere all’ultimo grande appuntamento musicale del cartellone targato 2019.

«Siamo lieti del successo che abbiamo registrato anche quest’anno – ha affermato il Sindaco Manna – una rassegna che, anche in questa edizione, ha intercettato il gradimento del pubblico.Un’ottima organizzazione che è riuscita ad attrarre tanti spettatori nel rispetto delle regole e della sicurezza. Il nostro impegno – ha concluso – è quello di continuare su questa strada, promuovendo eventi culturali di tale portata». 

Due ore di live che hanno appassionato il pubblico. Ritmo, groove e poesia, questi gli ingredienti principali, soprattutto di uno dei loro ultimi brani Tu sei l’amore di cui hai bisogno, una canzone che racconta il volersi bene e del prendersi cura di se stessi. Gli Stadio, ancora una volta, invitano a riflettere tornando a parlare di quel “disperato bisogno d’amore” che cantavano già nel ’93, rivolgendosi ad una società che è completamente cambiata, ma che non può fare a meno di riscoprire determinati valori.