Mobilità sempre più sostenibile nella città di Cosenza

La Giunta comunale, presieduta dal Sindaco Mario Occhiuto, ha approvato il progetto relativo all’ampliamento della rete ciclabile della città. Sarà, inoltre, realizzata un’ulteriore rete di infrastrutture per la ricarica dei veicoli elettrici

Il progetto di rete ciclabile è stato finanziato con fondi del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per le ciclovie urbane e riguarda una serie di interventi per l’armonizzazione dei diversi tratti di ciclopolitana presenti sul territorio comunale. Obiettivo dei prossimi interventi è quello di migliorare la sicurezza stradale, massimizzando le condizioni di sicurezza di pedoni e ciclisti, oltre a garantire una maggiore capillarità al sistema di mobilità sostenibile.

Sarà, quindi, realizzata un’ulteriore rete di infrastrutture per la ricarica dei veicoli elettrici e per la gestione del servizio di ricarica. La Giunta ha, infatti, aderito alla proposta della ditta specializzata Be Charge srl, con sede a Milano, approvando anche il relativo schema di convenzione all’interno del quale sono state individuate anche le aree di installazione delle colonnine da posizionare in Via Borsellino, Via Gravina,Via Panebianco, Piazza Matteotti/Via Cesare Baccelli, Piazza Zumbini, Piazza Riforma e Via Roma.

Il provvedimento si muove nel solco tracciato da tempo dall’Amministrazione comunale che è quello di adottare, sempre più diffusamente, politiche volte a diffondere la mobilità sostenibile, compresa quella elettrica, al fine di ridurre l’inquinamento atmosferico, tutelare la salute dei cittadini e migliorare la qualità della vita.