Nasce a Firenze il Museo della Lingua italiana

Esattamente nell’anno in cui si celebrano i 700 anni dalla morte di Dante. In mattinata la Conferenza stampa di presentazione alla presenza del Ministro Dario Franceschini e del Sindaco di Firenze Dario Nardella

«Lo Stato ha investito 4,5 milioni di euro per la realizzazione del primo Museo – ha proseguito il Ministro durante il suo saluto – e la città ha partecipato conferendo una parte del bellissimo complesso di Santa Maria Novella, testimonianza questa di una importante prova di collaborazione fra i vari livelli istituzionali».

Era, inoltre, scontato all’interno di un dibattito che in Italia va avanti da anni, che Firenze fosse la scelta più coerente per tantissime ragioni. Si lavora da tempo anche alla costituzione di un Comitato scientifico di alto profilo per la vita del Museo.

«La sua nascita è anche il modo migliore per entrare in questo anno dantesco – ha, infine, concluso Franceschini – che sarà pieno di iniziative oltre che di celebrazioni. Sono in corso studi, ricerche, progetti innovativi proprio per ricordare Dante in modo adeguato».