Nel centenario dalla nascita di Nino Manfredi, l’omaggio della Rai

Nel giorno del suo compleanno, nell’anno del centenario dalla sua nascita, Rai Documentari dedica a Nino Manfredi un ritratto intimo ed affettuoso, impreziosito da aneddoti divertenti raccontati da Nino stesso, dalla moglie, dai figli e dai nipoti

Scritto e diretto dal figlio Luca, Uno, nessuno, cento Nino andrà in onda Lunedì 22 Marzo in prima serata alle 21:25 su Rai 2, ma sarà disponibile anche su RaiPlay. Il documentario è arricchito dalle testimonianze di amici, registi e colleghi, da renderlo un affresco di vita, composto da moltissime sfumature. Nino Manfredi non solo come artista, dunque, ma anche come marito, padre e nonno, in eterno conflitto con le sue fragilità ed i suoi difetti.

Una produzione Rai Documentari, Istituto Luce Cinecittà e Ruvido Produzioni in collaborazione con Sky Arte e Duque Italia, con il patrocinio del Comune di Roma Capitale, del Comune di Minturno e con la collaborazione di Lavazza, in cui sono presenti interviste di repertorio, filmati privati e contributi degli anni ’50, con i primi personaggi di Nino alla Rai, ed estratti di film, serie tv, commedie teatrali e musicali, spot pubblicitari, fino alle frequenti esibizioni canore, che lo divertivano molto, come l’indimenticabile Tanto pe’ canta di Ettore Petrolini, a Sanremo.

Il documentario contiene, inoltre, materiale originale girato dallo stesso regista in occasione degli ottant’anni del padre e che comprende una lunga intervista a Nino, oltre che estratti da alcuni dei film più famosi e rappresentativi della sua vasta carriera, che è stato possibile citare grazie alla gentile concessione delle varie produzioni cinematografiche.