“Neppure con un dito” è il titolo di un importante convegno contro la violenza sulle donne a Marano Principato

Una panchina rossa per dire no alla violenza sulle donne nella sede RAI di Viale Mazzini in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, Roma, 23 novembre 2018. ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Neppure con un dito, è il titolo di un importante convegno organizzato dall’Associazione Agorà in collaborazione con il Comune di Marano Principato e con le Assessore Daniela Anile e Cinzia Pulice, le quali hanno da subito accolto e sostenuto l’iniziativa. L’evento si terrà Lunedì 25 Novembre alle ore 17:30 presso la Sala teatro C. Baccelli in Via Annunziata a Marano.

no-alla-violenza.jpgSi tratta di una campagna di sensibilizzazione che coincide con la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. In Italia, purtroppo, sono ormai quasi 7 milioni le donne che hanno subito una violenza nel corso della loro vita.

Al convegno saranno presenti, oltre al Comandante dei Carabinieri di Castrolibero Vincenzo Cozzarelli, i coniugi Lanzino e gli amici del Circolo della Stampa di Cosenza Mariarosaria Sessa che, nel corso del dibattito coordinato da Daniela Pietramala, daranno una loro personale testimonianza sulle iniziative intraprese e sull’impegno profuso in questi anni.

Verranno, inoltre, recitati interessanti monologhi mentre l’Associazione Officina della musica eseguirà alcune delle canzoni più rappresentative sull’argomento. Sarà, inoltre, presentata una mostra di pittura incentrata, appunto, sulle donne e, per quanti lo vorranno, si potrà anche intervenire dal pubblico.