11 mesi

In questo giorno si celebra un’Arte straordinaria capace di immortalare e suggellare le emozioni tramandandole nel tempo

Istituita nel 2010 per iniziativa del fotografo australiano Korske Ara, la data è stata scelta perché proprio in questa occasione si celebra la nascita del dagherrotipo, il primo procedimento di sviluppo scoperto dai francesi Joseph Nicèphore Nièpce e Louis Daguerre nel 1837.
Per i social, ormai, la fotografia è un elemento essenziale, perché completa ciò che viene raccontato, lo contestualizza e lo rafforza, creando un dialogo continuo fra contenuto, senso e immagine. La fotografia, inoltre, è molto più che un semplice click.
Essa permette di fermare il tempo e di ripensare alle situazioni vissute, mettendo le persone di fronte al passato col quale è sempre possibile confrontarsi. Questa Giornata speciale è stata creata con l’obiettivo di promuovere la consapevolezza sull’importanza della fotografia.
Una forma di espressione artistica che sin dalle origini è intesa come strumento per preservare la memoria storica e culturale. Questa scelta, oltretutto, non è casuale, ma è legata ad un evento storico importante nel mondo delle immagini.